SONO BUONE LE MIE SCARPE DA CALCIO?

Con questo post ci proponiamo di risolvere due dubbi in uno, fra quelli più diffusi tra gli spoiatoi nel pre e post partita. Si tratta del tipico dubbio sulle scarpe che usiamo per giocare, se sono buone e adatte a noi. Per risolvere questo dubbio una volta per tutte uniamo diversi punti per valutare se le scarpe che usate sono l’idelae per voi. 

20 January 2020 - Scritto da Matías Velázquez

Prima di tutto dobbiamo segnalate che non ci piace associare una scarpa al ruolo in cui si gioca, ma siamo consapevoli che le varie marche sviluppano diversi design pensati per ciascun ruolo ricoperto in campo. Abbiamo così scarpe più indicate per centrocampisti, che potenziano il tocco palla e i passaggi e scarpe pensate più per difensori e laterali che potenziano la velocità.

 Ma ciò non significa che se siete centrocampisti o portieri non possiate giocare con le scarpe da calcio Nike Mercurial, o se siete attaccanti non possiate giocare con le scarpe da calcio Nike Tiempo. Questa è sempre una questione personale

Quindi come faccio a sapere quale scarpa da calcio è meglio per me?

 Per prima cosa dobbiamo tenere conto dei nostri gusti, se ci piace una scarpa più consistente o una più sottile. Questo particolare ci aiuta a scartare certi modelli anziché altri. Se ci piace sentire la palla al massimo a ogni tocco, potremo optare per scarpe con un upper molto sottile come quello delle Mercurial o delle scarpe da calcio adidas X,e se preferiamo scarpe più consistenti sceglieremo le scarpe da calcio adidas predator, o addirittura le Nike tiempo.

Se ci piace un mix di entrambe le tipologie, abbiamo delle stupende opzioni, come le scarpe da calcio Puma Future, o le scarpe da calcio adidas nemeziz, che si trovano in una sorta di punto intermedio, perfetto per alcuni giocatori.

 Che altro?

Una volta che sappiamo che tipo di upper scegliere, il successivo elemento da tenere in considerazione riguarda la forma della pianta. Disponiamo di un’infinità di scarpe con una forma più larga o più stretta, quindi dobbiamo considerare quella che più adatta al nostro piede, in base al tipo di scarpa che ci piace.

La più cara è sempre l’opzione migliore?

Per concludere, esponiamo un utlimo dubbio. Le scarpe da calcio più care sono sempre le migliori? La risposta è dipende. Dipende molto dal terreno in cui si gioca e dalle necessità che abbiamo. Se per esempio giochiamo tutto l’anno su campi di terra, la scarpa più cara sicuramente non è la migliore delle opzioni, perché i materiali sono più delicati e la scarpa soffrirà dell’usura molto di più rispetto a se giochiamo su campi con erba naturale umida.

Se invece giochiamo su campi in ottimo stato, ci prendiamo cura delle scarpe e disponiamo di un buon budget, le senzazioni di una scarpa di gamma alta non hanno paragoni e inoltre avremo acquistato una scarpa eccellente.

Concludendo, se seguiamo questi piccoli suggerimenti sicuramente sceglieremo bene le nostre scarpe da calcio.

E voi, tenete conto di altri fattori quando dovete comprare delle scarpe da calcio?

Commenti 0

Vuoi lasciarci una tua opinione?
Accedi al tuo Account per partecipare attivamente nella nostra community.