STORIA DI ANDRÉS INIESTA

Oggi è il compleanno di uno dei migliori giocatori della storia, uno dei giocatori più apprezzati di sempre e più umili della storia, stiamo parlando di Andres Iniesta.

11 May 2020 - Scritto da Lorenzo Michelassi

Oggi parliamo di uno dei giocatori più forti di sempre, di uno dei giocatori più ammirati di sempre, uno dei giocatori più umili e più apprezzati di sempre, stiamo parlando di nadres Iniesta, giocatore che ha fatto la storia con la maglia del Barcellona e con la maglia della nazionale Spagnola e attualmente capitano del Vissel Kobe, squadra giapponese dove ancora ora ci mostra le sue qualità tecniche e tattiche.

Parliamo della storia di Andres Iniesta che cresce giocando a calcio in una squadra del suo paese ovvero Fuentealbilla, già da piccolo si poteva capire che sarebbe stato uno dei più grandi giocatori del futuro in quanto mostrava già doti tecniche e tattiche mai viste e con una eleganza sopraffina e mai vista in un giocatore di quell’età. Già da piccolo molti club videro in lui un grande campione, infatti Real Madrid e Barcellona si interessarono a lui, e come tutti sappiamo scelse di vestire la maglia blaugrana, una maglia che vestirà con onore e porterà in alto nei momenti più belli della storia del Barcellona, con la quale vincerà di tutto, troverà compagni con i quali formerà una tra le squadre più forti di sempre e uno dei centrocampi più eccezionali di sempre con Xavi e Busquets.

Come già detto Andres, o anche detto Don Andres o L’illusionista per la sua classe e la sua eleganza, ha vinto di tutto con il Barca, Champions, campionati, Copa del Rey e molti altri ma sicuramente il titolo per il quale viene ricordato di più è sicuramente il mondiale del 2010 in SudAfrica, dove fece il gol decisivo che diede il mondiale ai giocatori che vestivano la maglia della Spagna, è per questo che molti spagnoli, anche se di tifoserie differenti ammirano e apprezzano tanto il centrocampista in questione. Inoltre con la nazionale spagnola è riuscito a vincere anche due europei, essendo sempre tra i protagonisti, e facendo sempre molti gol.

 Passiamo a parlare delle sue scarpe da calcio, le scarpe da calcio di Iniesta, dei suoi scarpini durante la sua carriera, lo abbiamo visto vestire per praticamente tutta la sua carriera Nike, sopratutto lo abbiamo visto vestire molto le Nike Magista, delle scarpe amate da tutti dove la casa americana decise che Iniesta diventasse uno tra i principali testimonial. Questo è tutto quello che dovevate sapere su Iniesta un giocatore umile, e questo si può capire anche da una affermazione che rilasciò, nella quale diceva che conservava ancora un paio di adidas, delle adidaspredator, e ogni volta che le guardava si ricordava da dove veniva e dove è arrivato.

Commenti 0

Vuoi lasciarci una tua opinione?
Accedi al tuo Account per partecipare attivamente nella nostra community.