Torna la Liga

Abbiamo già visto che è tornata la Bundesliga, e che il campionato è praticamente sentenziato, ma poco a poco stanno tornando anche gli altri campionati e di questo siamo super felici

12 giugno 2020 - Scritto da Lorenzo Michelassi

Finalmente stiamo tornando poco a poco alla normalità, stiamo tornando a fare la vita che facevamo prima, con qualche differenza, ma poco a poco torneremo alla normalità più totale, e anche dal punto di vista calcistico, stanno tornando tutti i principali campionati, ma ovviamente con delle differenze, abbiamo visto le partite con gli stadi vuoti, senza tifosi, senza il vero cuore del calcio, abbiamo visto modificare le regole, mettendo a disposizione 5 cambi invece che 3, per molti è stato un vantaggio, ma per altri no, infatti gli allenatori delle piccole squadre si sono lamentati, in quanto questa nuova regola favorisce, secondo loro, le big, le squadre con giocatori di più alto livello ma sopratutto con più giocatori di taglia mondiale in società, quindi quelle squadre che possono permettersi di mettere in panchina giocatori formidabili, secondo voi??

Inoltre abbiamo visto nella partita di ieri sera, Sevilla Betis, vinta per i giocatori che vestivano la maglia del Sevilgia per 2-0, come durante la partita ci siano stati delle interruzioni per far riposare i giocatori e per farli rifiatare dopo questo lungo stop e anche perché si avvicinano le alte temperature , parlando nello specifico di questo match, abbiamo visto come i ragazzi di mister Lopetegui siano stati nettamente superiori ai giocatori che vestivano la maglia del Betis, infatti si sono portati avanti con un gol su rigore, molto dubbio, realizzato da Ocampos, giocatore più informa del Sevilla di questa stagione 2019-2020, e nel secondo tempo un gol da calcio d’angolo. Anche senza la calorosa tifoseria del Sevillia e Betis è stato un bellissimo match, anche grazie agli impianti audio, dal quale venivano proiettati i cori della squadra casalinga, inoltre l’inno del Sevilla, è stato cantato dai tifosi dalle proprie case ma proiettate in uno schermo al Sánchez-PizJuán.


Inoltre stasera tornerà anche il calcio italiano con una delle partite più belle di tutte, infatti vedremo i giocatori di Sarri contro quelli di Pioli, vedremo la Juventus contro il Milan in una sfida secca per arrivare alla finale di Coppa Italia contro la vincente tra Napoli e Inter, ma stasera Cristiano Ronaldo se la dovrà vedere contro Donnarumma e i suoi compagni, vedremo chi sarà più informa dopo questa lunga sosta, anche qui vediamo qualche cambiamento, è stato deciso infatti che la partita non avrà supplementari, ma in caso di pareggio si andrà direttamente ai rigori.


Contenuti relazionati

Le migliori scarpe da calcio per pianta larga

Le migliori scarpe da calcio per pianta larga

Oggi andremo ad analizzare quali sono le migliori scarpe per coloro che hanno una pianta del piede larga, andiamo.

3 luglio
Nuovo pallone Nike Flight

Nuovo pallone Nike Flight

Oggi vi presentiamo l’ultimo capolavoro della marca americana Nike, e vi andremo a parlare nello specifico di questo nuovo pallone per la stagione 2020-2021.

1 luglio
Nuovo Llocality pack di adidas

Nuovo Llocality pack di adidas

Oggi vi veniamo a parlare del nuovo pack della marca tedesca che a molti farà impazzire, adiamo subito a vedere.

26 giugno
Le migliori scarpe da calcio per centrocampisti

Le migliori scarpe da calcio per centrocampisti

Nel blog di oggi andremmo ad analizzare quali sono le migliori scarpe da calcio per centrocampisti.
24 giugno

Domande & Commenti

Registrati o accedi al tuo account e partecipa attivamente alla nostra community