Storia di Iker Casillas

Oggi vi veniamo a parlare di un giocatore che è riuscito a vincere di tutto, un giocatore amato da tutti e riconosciuto da molti come il miglior portiere di sempre, oggi è il suo compleanno e vorremmo dedicare questo giorno a lui.

20 maggio 2020 - Scritto da Lorenzo Michelassi

Oggi parliamo di uno dei campioni più forti di sempre, di un giocatore che ha fatto la storia con la maglia del Real Madrid, e con la maglia della Nazionale Spagnola, un giocatore che è ricordato da tutti per le sue grandissime parate ma non solo, anche per il grande uomo che era fuori dal campo, tanto lo descrivevano come un ragazzo semplice, umile e generoso.

 

Iker Casillas è passato da giocare nelle giovanili del Real Madrid e giocare in prima squadra da un momento all’altro nella stagione 98-99 quando era ancora un ragazzino e già nei primi anni riuscì a farsi notare e a farsi valere tra le grandi stelle che giocavano in quel momento, ma non fu cosi semplice in quanto l’anno dopo non fu un titolare indiscutibile, infatti parte della stagione la passò in panchina, ma nel momento del bisogno ci fu, infatti dovette entrare nel bel mezzo di una finale di Champions e facendo delle ottime parate riuscì a vincerla essendo anche tra i migliori della partita.

Da quel momento Iker non ha smesso mai di vincere titoli con il suo Real Madrid e con la sua nazionale spagnola, tutto questo essendo il capitano, un capitano indiscutibile che ha cambiato la storia del calcio spagnolo riuscendo a vincere 3 Champions, 5 campionati spagnoli , 2 Europei e un mondiale da protagonista assoluto in finale, ricordato da tutti per avere fermato Robben nel momento decisivo di quella finale che poi alzerà lui stesso portando alla Spagna il primo mondiale della sua storia. Dopo 15 stagioni al Real, Casillas si è dovuto trasferire in Portogallo per giocare nell’Oporto squadra dove troverà una seconda casa e dove si trova attualmente e dove purtroppo, a causa di un infarto, ha dovuto lasciare i campi dove tanto tempo ha dovuto passare il suo tempo.

Durante la sua carriera Iker lo abbiamo sempre visto vestire guanti da calcio adidas come con le scarpe da calcio ma anche una marca che ha utilizzato parecchio come reebook con la quale ha vinto il mondiale indossando i suoi guanti, per tutto il resto il portiere spagnolo ha sempre vestito e ha sempre fatto onore ad adidas.

 

Bene ragazzi questo è stato un piccolo riassunto della traiettoria di Iker Casillas e i guanti e scarpe da calcio di Iker, per noi è un onore dedicare un blog a un portiere che ha fatto innamorare tutti con le sue parate.


Contenuti relazionati

Neymar firma per Puma

Neymar firma per Puma

È sicuramente la notizia bomba di questa esate, più importante di qualche colpo di mercato e più interessante di notizie relative al nuovo campionato, oggi vediamo Puma e Neymar.
15 settembre
Juventus campione d'Italia

Juventus campione d'Italia

La Juventus è riuscita a vincere il campionato italiano, ormai è una sicurezza in Italia, solo complimenti per i ragazzi di Sarri che sono riusciti a vincere un campionato veramente difficile con ottime squadre oltre la vecchia signora.
27 luglio
Liverpool campione d’Inghliterra

Liverpool campione d’Inghliterra

Nel blog di oggi parliamo un po' di tutto quello che è successo in questi gironi nel mondo del calcio, partite, colpi di mercato e tante altre novità.

26 giugno
È tornata la serie A

È tornata la serie A

Finalmente è tornata la nostra amata serie A, ancora non si è conclusa la giornata ma intanto andiamo ad analizzare quali sono stati i risultati.

 

23 giugno

Domande & Commenti

Registrati o accedi al tuo account e partecipa attivamente alla nostra community